martedì 9 aprile 2013

Ciambella con....... lingua di drago!!



Gabriele non mangia verdure ,Gabriele non mangia frutta.
Almeno una volta la settimana gli preparo il passato di verdura, una volta solamente ,sì , ma quella volta basta e avanza ai i miei nervi messi a dura prova perchè ci mette dai 20 ai 30 minuti per mangiare 1 mestolo e mezzo di passato,tra i vari "ma io non lo voglio"...." ma io sono talmente stanco che mi fanno male le mani a mangiare"....." non ce la faccio più a mangiare" e varie frasi in base alla creatività del momento.
E io, che mi preparo psicologicamente già dal mattino ad affrontare questo momento,inevitabilmente sbotto. Ieri mentre lui giocava col papà ho preparato questa ciambella, era già pomeriggio tardi quindi è stata pronta poco prima di cena, ovviamente Gabriele appena l'ha vista voleva mangiarla, ovviamente io gli ho detto che la poteva mangiare dopo cena. Abbiamo cenato a base di  passato di verdura con l'immancabile teatrino sopra citato e poi come da promessa la torta , la torta che  è piaciuta tanto a Gabriele ,talmente tanto che ne ha mangiate due fette .
" Buona questa torta" ha detto mentre si sbaffava la seconda fetta
"Sapessi con cosa è fatta" gli ha detto  papà
"Perchè cosa c'è dentro?"
"Lingua di drago !"
" Ma davvero?!" ha chiesto incredulo e con gli occhi sgranati Gabry
"Certo, per questo è così buona è speciale!"
La lingua di drago non sono altro che tante sane....
CAROTE!!!
Chissà se ho trovato il modo di far mangiare almeno una verdura alla mia peste!

Il colmo è che lui disegna frutta e verdura a non finire ho la casa piena dei suoi disegni che ritraggono pomodori,fragole,ciliegie,carote,banane,arance,limoni e via dicendo, perchè a lui piacciono , ha anche passione per l'orto e la cura delle piante ma di mangiare i frutti di queste benedette piante neanche a parlarne....Povera me!!!


Ingredienti per uno stampo da ciambella da 22 cm e alto 10cm

200 g farina 00
100 g fecola
2 uova
50 g farina mandorla
90 g olio semi
200 g carote 
200 g zucchero
80 g latte
1 bustina lievito per dolci
zucchero a velo qb

Come si fa

Frullate finemente le carote pulite, sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete la farina e la fecola setacciate insieme al lievito e mescolate con una spatola delicatamente.
Unite le carote, la farina di mandorle e l'olio, mescolate fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Versare nello stampo e cuocere a 180° per 40 minuti.
Controllate sempre la cottura e fate sempre la prova stecchino, perchè ogni forno è una storia a sè.





Con questa ricetta partecipo al contest



nella categoria Arancione



15 commenti:

Marco Fatilli ha detto...

Ce lo vedo Davide a esclamare: lingua di Drago. Bella questa, Marco.

terry giannotta ha detto...

Bellissima la tua ciambella. Porta pazienza, spero che un giorno improvvisamente si accorga che frutta e verdura non è solo bella ma anche buona!! Per ora "le lingue di drago" sono andate ;)

serena ha detto...

Questa torta sembra una bontà....anche io come Gabriele ne avrei prese due fette!

Lorena ha detto...

X Marco
Per un attimo ho tremato pensavo gli dicesse che c'erano le carote!! E invece...hai visto che fantasia!


X Terry

Lo spero vivamente!! Grazie x i complimenti


X Serena

Infatti è buona e soprattutto sana!!

Letizia ha detto...

E da oggi in poi niente più carote....solo lingue di drago!! Ottima ciambella!
Mi sono persa qualche ottima ricettina,(vedi mini plumcake)adesso segno tutto! Buona serata. Leti

paola ha detto...

ecco perchè quel colore così forte che attira tanto e vien voglia di mangiarla la tua ciambella, bravissima, sei un genio

carmencook ha detto...

Spettacolare la tua ciambella!!
Bell'espediente quello delle lingue di drago!!!
Bravissima!!!
Un abbraccio e a presto
Carmen

Donatella Bochicchio ha detto...

Grazie per questa ciambella!

Lorena ha detto...

Grazie a tutte x i complimenti...e cosa non si fa pur di far mangiare le verdure ai bimbi!!!

Lory B. ha detto...

Sai che la mia bimba ha il problema contrario?? Vivrebbe di verdura, ma difficilmente tocca carne e non ama i dolci!!!! Una mangiatrice folle di insalta :)
Hai provato a preparare polpettine verdurose? ...ovviamente cotte in forno.Di solito ci cascano e sono pure buone!!!
Ottima la ciambella con le lingue di drago, proverò la tua versione!!!!
Un abbraccio stretto!!!!

Lorena ha detto...

Come ti invidio Lory!!
Le polpette verdurose le ho fatte ma quando lui vede i pezzetti anche se minuscoli di verdura non c'è nulla da fare inizia a sputare e a dire che lui non le mangia dovrei provare a ridurre tutto in purè....prossimo esperimento...

Cristina D. ha detto...

Lorena, sapessi come ti capisco ! Mio figlio mangia la frutta se gliela preparo già tagliata (ed io gliela taglio, vergognandomi...visto che ha "solo" 14 anni !); di verdura mangia insalata, carote, pomodori e finocchi e niente altro. Ho fatto vari tentativi con i passati di verdura. Ma vedere lui con il cucchiaio in mano e nell'altra il bicchiere d'acqua pronto e soprattutto vedere che come avvicina il cucchiaio alla bocca gli vengono (per pura preclusione mentale !!!!!) i conati di vomito....beh ti assicuro che mi faceva venire un tal travaso di bile che alla fine ho desistito.

Lorena ha detto...

Santo cielo ,Cristina, anche Gabry ha sempre pronta l'acqua da bere dopo 1 max 2 cucchiai di passato...Chissà quando capiranno che la verdura non ha mai ucciso nessuno!!!

Pippi ha detto...

che bella questa ciambella!!

Lorena ha detto...

Grazie Pippi!!