mercoledì 20 marzo 2013

Mud cake.... un delirio al cioccolato!!



Tempo di Pasqua quindi tempo di cioccolato, tanto cioccolato che spesso rimane in giro per casa in quantità industriali, specie se si hanno figli piccoli, e che bisogna consumare prima che arrivi il caldo e allora ecco una torta che ci aiuta in questa operazione, l'unico problema è che bisogna usare cioccolato fondente perchè altrimenti non viene cioccolatosa come deve essere...ma se non siete delle puritane delle ricette classiche fatte per forza secondo tradizione niente e nessuno vieta di provare anche col cioccolato al latte oppure fare un mix tra i due, altrimenti se volete solo ciocco fondente tra gli ingredienti della mud cake compratelo ed usate il cioccolato al latte delle uova per fare la ganache della copertura.
Vi avviso che questa  torta è davvero peccaminosa burro,zucchero e cioccolato qui sono protagonisti e non semplici comparse, ma del resto la ricetta è americana e il burro nelle ricette americane non può solo comparire si deve far sentire ma proprio sentire...anche nelle arterie!!
Perciò a chi ha i valori del colesterolo alti e i trigliceridi da paura ,consiglio vivamente di passare oltre!

Mentre a chi problemi non ne ha dico che quando l'assaggi è come mangiare una tavoletta di cioccolato dalla consistenza morbida ,scioglievole e goduriosa...Ovviamente io ho assaggiato la punta di una fetta e ho dovuto lottare non poco con la mia pancia che gridava " ancora, ancora ...buttane giù ancora!!!", il resto della fetta l'ha mangiata mio figlio ,mentre  il resto della torta è rimasta a casa di mia sorella che di problemi di linea di certo non ne ha! Beata lei!!

Se volete esagerare potete anche farcirla ,consiglio con panna montata ma anche così semplice ,si fa x dire, va giù bene perchè l'interno resto umido e infatti usata come base x torte farcite non necessita neppure della bagna.
Va bè mi fermo qui e passo alla ricetta, che è della cake design Toni Brancantisano.


Ingredienti per uno stampo da 24 cm

250 g burro
400 g zucchero
250 g latte
150 g cioccolato fondente
3 uova
100 g farina autolievitante
100 g farina 00
100 g cacao amaro

Per la ganache:

200 g cioccolato fondente o al latte
1 confezione panna da montare


Come si fa:

Mettete in un pentolino antiaderente lo zucchero, il burro, il cioccolato e il latte e fate sciogliere tutto senza far raggiungere il bollore. Fate raffreddare per 10 minuti.
Intanto foderate lo stampo con carta forno e accendete il forno a 160°.
Versate nella ciotola della planetaria il composto di burro e cioccolato sciolti ed aggiungere, con le fruste in funzione a bassa velocità, tutte le polveri mescolate e setacciate insieme infine aggiungete un uovo alla volta.
Quando il composto sarà ben omogeneo versatelo nella toriera e cuocete in forno, il tempo indicato nella ricetta originale era di 50 minuti ma io ho dovuto aumentare il tempo a 1 ora e qualche minuto perchè ho usato uno stampo da 22 cm alto 10 cm, alla prova stecchino il centro deve risultare umido non  ma non bagnato,cioè non devono risultare sullo stecchino residui di impasto crudo.
Quando è cotta fate intiepidire un pò e poi sformate.
Preparate la ganache versando la panna bollente sul cioccolato a pezzetti, fate raffreddare e semi montate con le fruste elettriche ed infine decorate la torta.






      Con questa ricetta partecipo al contest di Dana





17 commenti:

Dana ha detto...

Dev'essere uno sballo, troppo buona, anche per riciclare il cioccolato delle uova.
Grazie, inserisco.
A presto!

Lorena ha detto...

x Dana

Eh già,visto che dopo Pasqua abbiamo le dispense colme di cioccolato.

carmencook ha detto...

Wooow Lory, ma è un dolce da sballo!!
Bravissima!!
Un bacione grande e buona serata
Carmen

Lorena ha detto...

x Carmen
Infatti ,da fare solo in occasioni particolari!
Baci baci anche a te!!

Cristina D. ha detto...

Lorena, mi fa piacere che anche a te sia piaciuta questa torta...almeno posso andare sul sicuro e proporla per altra torte decorate che mi chiederanno.

Lorena ha detto...

X Cristina

Io infatti la volevo fare per il compleanno del mio bimbo, così vado sul sicuro con i bambini.

Mariabianca ha detto...

E' possibile desiderare di mangiarne una intera?
Forse ci riuscirei......
Bravissima,un abbraccio.

Sandra dolce forno ha detto...

Io "volevo" passare oltre..ma come si fa??? Tutto questo cioccolato, troppo buona!!!! E poi mica possiamo sprecare il cioccolato delle uova , no? ^_^
Baci , Lory , buona domenica!

serena ha detto...

ma che dolce questo dolce! Mi perdoni la ripetizione? Lo trovo veramente buono e divertente. Molto carino anche il tuo blog e quindi ti seguo molto volentieri! Vieni a farmi una visitina anche tu mi farebbe piacere! Buona Domenica

Lorena ha detto...

X Mariabianca

é una bella sfida ma al cioccolato in effetti non si dice mai di no!

X Sandra

Infatti come si fa?!

X Serena

Grazie, ora passo.

Laura Carraro ha detto...

Ciao, peccaminosa ma di una bontà infinita!!!
Baci

stefania ha detto...

Delirio penso sia il nome giusto!
complimenti ti è venuta benissimo brava!!
un abbraccio a presto!!!

Lorena ha detto...

X Laura
Vero!!

X Stefania

Grazie mille!!

Paola ha detto...

Wow! Ma è una bomba! Una delizia! Complimenti e un abbraccio
paola

Lorena ha detto...

Paola, grazie tante!

Lory B. ha detto...

Che spettacolo di torta!!!!! Bravissima!! Gioia per gli occhi e per il palato. Prendo la ricetta!!
Un abbraccio stretto!!!!!!!!!!

Lorena ha detto...

Un abbraccio anche a te mia omonima!!!