lunedì 10 dicembre 2012

Gingerbread






Questi sono i biscotti il cui profumo richiama non solo il Natale ma anche l'inverno, la neve, i paesaggi innevati, ovattati e sotto zero del nord Europa,  appena li sforni ti vien voglia di prepararti una bella cioccolata calda, secondo me la morte loro, dove tuffare questi deliziosi biscotti per gustarli sul divano sotto il plaid con lo scintillio delle lucine dell'albero di Natale e fuori il freddo...tanto freddo!!
Pensavo che il mio bimbo ,dopo la collaborazione nella preparazione, non li avrebbe nemmeno degnati di uno sguardo per via delle spezie e invece sono stati la sua colazione di questi giorni, li ha apprezzati tantissimo e con quale soddisfazione se li è gustati!!

Ingredienti per 30 biscotti circa

350 g farina 00 (io ho messo 250 g farina  + 100 g fecola di patate )
160 g zucchero canna
1 pizzico sale
1/2 cucchiaino bicarbonato
2 cucchiaini zenzero in polvere
1 cucchiaino cannella in polvere
1/2 cucchiaino noce moscata in polvere
1/2 cucchiaino chiodi di garofano in polvere
3 cucchiai di miele
150 g burro morbido
1 uovo grande
glassa bianca o colorata


Come si fa

Mescolare la farina con le spezie in una ciotola,aggiungete il burro morbido ,il miele, lo zucchero, il sale e l'uovo far amalgamare bene tutti gli ingredienti fino a formare una palla liscia ed omogenea, avvolgere in pellicola e far riposare in frigo per almeno 1 ora.
Riprendere la pasta e stenderla con il mattarello allo spessore di 5 mm,spolverando il piano da lavoro con della farina. Ritagliare i biscotti con le varie formine e mettere i biscotti su una teglia foderata di carta forno,cuocere nel forno alla temperatura di 180° per 10 minuti , una volta freddi decorate con la glassa. 



 





Ciao

^______^

Lorena


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Sandra







2 commenti:

Sandra dolce forno ha detto...

Che belliiiiiiiii!!!!! Bellissimi biscottini Lory!! Grazie a te al tuo piccolino!! Grazie grazie!Un bacione!

P.s. ma che carina la slitta di babbo natale..

Lorena ha detto...

Grazie a te carissima Sandra!!!